Il rifugio

Il Rifugio si trova in Via Valle di Mompiano (Vedi mappa)

Zona notte 18 posti letto - Zona giorno 25 posti a sedere

Vedi le tariffe

Si raggiunge a piedi lungo un sentiero leggermente in salita :-)
Costeggiando l'ex-polveriera, residuo della presenza militare in questa valle, ci si addentra nel bosco per circa un chilometro.
La struttura si divide in una zona giorno per 25 persone, attrezzata con una moderna cucina per comunità, e una zona notte che dispone di camere da 2, 4 e 12 posti letto.

Visualizza le immagini degli interni (clicca sulle fotografie per ingrandirle).

Esterno    Camera 2
Soggiorno   
Cucina    Camera 1

I due servizi igienici sono riscaldati con doccia; quello a piano terra è riservato ai disabili.
Il tetto è del tipo a “giro d’aria completo” per una perfetta coibentazione del caldo in estate e del freddo in inverno.
Il recupero delle pietre, dei coppi, delle travature di castagno autoctono del rudere originario è stato curato in modo particolare.
I legnami nuovi provengono da boschi europei non contaminati da radiazioni. L’isolamento acustico e termicoè garantito da trucioli e pannelli di sughero.
Le vernici degli arredi sono prodotte con essenze naturali senza additivi o solventi chimici.
La produzione di energia elettrica è garantita da un generatore alimentato a gas GPL a basse emissioni inquinanti.
Il riscaldamento avviene, utilizzando la legna del bosco, attraverso due camini provvisti di recupero dei fumi e di produzione di aria calda in condotte forzate che raggiungono tutta la zona notte al piano superiore.
Il dimensionamento dell’impianto di riscaldamento consente di adeguare con flessibilità il consumo di legna,
permettendo di rapportarlo al numero di ospiti presenti sia al piano inferiore che al superiore.

Informazioni aggiuntive